il mio domani

Home » 2013 » dicembre

Monthly Archives: dicembre 2013

E ALLA FINE ARRIVANO I GENITORI

indexfam

E finalmente, dopo 5 anni di progetti, mi viene chiesto di parlare anche ai genitori. Obiettivo: costruire un progetto di orientamento per i ragazzi delle superiori ma anche parlare ai loro genitori così spaventati dal non riuscire a garantire ai figli il loro passato, dall’ansia del presente, dalla mancanza di prospettive future.

Questa proposta è un’occasione bellissima per inizare un dialogo a tre, un’occasione per far tornare a parlare generazioni che non si parlavano, per riunire intorno a nuove sfide le famiglie.

Se il costo di un errato orientamento oltre a pesare sui giovani e il loro futuro pesa sui genitori (quanto tempo ci vuole prima che un figlio sia davvero autonomo? Per quanti anni, dopo la laurea, i genitori sostengono le spese dei figli? Ecco, l’orientamento che ho in mente punta a ridurre questo periodo), perchè non dichiarare apertamente che questa questione è una questione di famiglia?

Annunci

RESPONSABILITA’

11798_10151530616132305_749129767_n

Pochi tratteranno questo tema parlando di orientamento e soprattutto pochi sono gli strumenti a disposizione dei ragazzi per imparare a prendersi responsabilità. E non sto parlando di responsabilità nei confronti di persone, animali od oggetti (questo è il tipo di responsabilità di cui parlano sempre i genitori, no?). Sto parlando di responsabilità di un progetto, una sfida, un risultato da raggiungere. E poi la responsabilità più grande: di fallire o riuscire. Perchè parlo di questo? Perchè il mondo del lavoro è sempre più diviso tra chi si prende la responsabilità e chi no. Da ragazzi non ci si pensa eppure quelli che vediamo arrivare in alto sono quelli che si prendono le responsabilità: 1, 10, 1000, sono quelli che alzano l’asticella sempre un po’ più in alto, quelli che raccolgono le sfide perchè sanno che in cima alla montagna c’è la ricompensa al loro sforzo. E’ la differenza che passa tra guadagnare il minimo per un’ora di lavoro e guadagnare cifre elevate per la stessa ora. A parità di formazione!

Oggi abbiamo tanti laureati, è vero, come è vero che la laurea non da un lavoro e non ci garantisce, quando lavoriamo, avanzamenti automatici. Solo prendendoci responsabilità possiamo crescere. Meglio quindi iniziare il prima possibile a metterci la faccia per qualcosa. Una responsabilità, un obiettivo concreto, misurabile, non un semplice ideale. Sarà uno degli investimenti migliori per il futuro.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: