il mio domani

Home » Orientamento e università » E SE UN OBIETTIVO FOSSE TROPPO ALTO?

E SE UN OBIETTIVO FOSSE TROPPO ALTO?

La felicità per quello in cui sei impegnato spesso dipendende dalla soddisfazione che provi nel raggiungere un obiettivo sfidante, complicato, intricato. Chi è soddisfatto per qualcosa di facile da ottenere?

A volte però un obiettivo è troppo alto da raggiungere in un’unica volta e occorre suddividerlo in più parti. E’ come correre: per fare la maratona parti da 5 km poi ne aggiungi altri 5 e poi altri e poi ancora fino a 42.

Scegliere per sè è lo stesso: non puoi pensare di risolvere tutti i dubbi in una sola volta né di raggiungere tutte le certezze in un’unica mossa. E’ un percorso a piccole tappe e da personal coach ti consiglierei di:

– individuare l’obiettivo macro;

– suddividerlo in almeno 3-5 obiettivi micro;

– darti un tempo per raggiungerli (in totale non più di 6-12 mesi);

– tenere un diario delle azioni concrete che stai facendo per ottenere il tuo scopo.

Se svicoli, se ci sono sempre altri impegni, se trovi scusi per non fare o rimandare, allora c’è qualcosa che non va e occorre rivedere il piano e l’obiettivo principale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: